2005 | Il primo spumante da Carricante

L’espressione in uva a bacca bianca dell’Etna è il Carricante, nome attribuito dai vignaioli della zona di Viagrande, versante sudest del vulcano. Vitigno autoctono riconoscibile per la ‘carica’ di grappoli che presenta la pianta.

Grazie all’intuizione del Cavaliere Giuseppe Benanti, con la vendemmia 2002 il Carricante viene usato per la prima volta come base per produrre spumante metodo classico. La mineralità, la sapidità e l’eleganza degli aromi sono elementi riconoscibili e ampliati a secondo dell’annata. Grazie al Carricante è possibile, quindi, produrre spumanti ‘blanc de blancs’ metodo classico particolarmente freschi e verticali, al pari